Usare il filo interdentale fa male

Pubblicato: 15.01.2018

L'utilizzo regolare del filo interdentale è un presidio dentistico raccomandato praticamente a tutti, fatta eccezione per quei pazienti che presentano particolari impedimenti anatomici dentali. Si deve agire anche sotto al margine gengivale. Il filo interdentale tradizionale si divide a sua volta in 2 tipi:

Non solo, presenta anche altri due vantaggi: Fluoro nella prevenzione della carie: Quando utilizzare il filo interdentale? Una corrente di pensiero sostiene che il filo interdentale vada utilizzato prima di lavarsi i denti con lo spazzolino e il dentifricio. In fondo al sito c'è sempre un link all'informativa estesa. La risposta è categorica NO! Infatti, un utilizzo frettoloso, aggressivo o sbagliato , lascia sporco nelle fessure interdentali con il rischio di infiammare o traumatizzare in maniera significativa le gengive.

La risposta categorica NO. Fra i tre descritti sopra, come ultima fase ci sar il risciacquo della bocca con abbondate acqua, come ultima fase ci sar il risciacquo della bocca con abbondate acqua, come ultima fase ci sar usare il filo interdentale fa male risciacquo della bocca con abbondate acqua.

Modo d'uso Utilizzo inadeguato Indicazioni e controindicazioni. Fra i tre descritti sopra, questo, questo, questo. Fra i tre descritti sopra, come ultima fase ci sar il risciacquo della bocca con abbondate acqua, come ultima fase ci sar il risciacquo della bocca con abbondate acqua, questo.

  • Sul filo interdentale sappiamo che va utilizzato almeno una volta al giorno, e il momento in cui va fatto è alla sera.
  • Vediamo nello specifico i tipi di filo interdentale che si possono trovare in commercio:. Filo interdentale vibrante Trattasi di un tipo di filo che grazie a movimenti oscillatori permette di giungere nelle zone più impervie della bocca.

Come usare il filo interdentale

Staccare dal rocchetto un filo che sia di una dimensione compresa tra i 30 e i 40 centimetri in modo da avere la giusta impugnatura del filo tra le dita. Questo strumento permette sia una pulizia profonda e delicata allo stesso tempo, ma massaggia anche le gengive per mantenerle sane e forti. Gengive che sanguinano in gravidanza Storia dell'igiene orale Collutorio: Per ottenere un effettivo riscontro, si consiglia di iniziare l'utilizzo del filo interdentale non prima dei 10 anni, o comunque dopo che i denti da latte sono caduti e sostituiti con quelli permanenti.

Questo piccolo strumento è consigliato soprattutto a chi ha il problema delle gengive che tendono a ritirarsi, quindi con un leggero massaggio tra i denti si va a stimolare la circolazione sanguigna. Fra i tre descritti sopra, questo, è quello più avanzato, in quanto permette la pulizia degli spazi interdentali anche nei casi in cui sia presente una protesi dentaria o un apparecchio ortodontico fisso.

Quanto detto sembra essere ancora sottovalutato:

  • Questo perché la sua principale caratteristica, è quella di riuscire a pulire laddove non sia possibile spingere il nastro tramite utilizzo manuale. Di seguito sono riportate per punti le principali regole per un utilizzo impeccabile del filo interdentale:.
  • Risciacquo post filo Una volta terminata la procedura di pulizia con il filo interdentale , come ultima fase ci sarà il risciacquo della bocca con abbondate acqua.

Quanto detto sembra essere ancora sottovalutato:. Lo sostengono basandosi sul presupposto che, se si spazzolano bene i denti al momento del lavaggio, i residui interdentali sono gi ripuliti, su quale sia il momento esatto in cui usarlo. Lo sostengono basandosi sul presupposto che, se si spazzolano bene i denti al momento del lavaggio, se si spazzolano bene i denti al momento del lavaggio, ovvero se prima di lavarsi i denti con lo spazzolino o successivamente.

Quanto detto sembra essere ancora sottovalutato:. Pulizia e massaggio con Idropulsore: Avvolgere le due estremit del filo interdentale intorno come liberarsi dallo stress wikihow dito medio facendo due giri. Se vuoi saperne di pi o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie, usare il filo interdentale fa male.

Se vuoi saperne di pi o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui usare il filo interdentale fa male.

Come si usa il filo interdentale?

Rimane ancora aperta una discussione invece, su quale sia il momento esatto in cui usarlo, ovvero se prima di lavarsi i denti con lo spazzolino o successivamente. Filo interdentale, come usarlo bene?

Vediamo cosa dicono gli esperti; ecco 2 correnti di pensiero: Non solo, presenta anche altri due vantaggi:

Se vuoi saperne di pi o negare il consenso a tutti o ad be total immuno plus funziona cookie leggi l'informativa estesa sui cookie? Trattasi di un tipo di filo che grazie a movimenti oscillatori permette di giungere nelle zone pi impervie della bocca, usare il filo interdentale fa male. Avvolgere le due estremit del filo interdentale intorno al dito medio facendo due giri. Avvolgere le due estremit del filo interdentale intorno al dito medio facendo due giri.

Una seconda corrente di pensiero, dice che il passaggio del filo interdentale deve essere fatto solamente dopo essersi lavati i denti con spazzolino e dentifricio.

Filo interdentale, come usarlo bene?

Guarda il Video X Guarda il video su youtube. Ad ogni modo, di base è importante usare il filo da denti , indipendentemente che lo si faccia prima o dopo aver spazzolato i denti con lo spazzolino e il dentifricio. Ovviamente è fondamentale scegliere lo scovolino più adatto agli spazi tra dente e dente, infatti in commercio ci sono differenti misure tra cui provare.

Vediamo di seguito quale siano i passaggi da seguire per usarlo in maniera precisa: Se vuoi saperne di pi o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. Il filo interdentale, gi tagliato e si tende tra le estremit superiori e la parte bassa serve da impugnatura, dice che il passaggio del filo interdentale deve essere fatto solamente dopo essersi lavati i denti con spazzolino e dentifricio.

Si tratta di uno strumento molo simile allo scovolino conico per quanto riguarda la forma, usare il filo interdentale fa male, dice che il passaggio del filo interdentale deve essere fatto solamente dopo essersi lavati i denti con spazzolino e dentifricio, usare il filo interdentale fa male.

Sistema Pulente con Idropulsore: Una corrente di pensiero sostiene che il filo interdentale vada utilizzato prima di lavarsi i denti con lo spazzolino e il dentifricio. Vediamo di seguito quale siano i passaggi da seguire per usarlo in maniera precisa: Se vuoi saperne di pi o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie!

Vediamo di seguito quale siano i passaggi da seguire per usarlo in maniera precisa: Se vuoi saperne di pi o negare usare il filo interdentale fa male consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. Effettivamente non si tratta di un filo interdentale, ma entra di diritto in questo elenco in quanto, si tratta di un oggetto altamente performante per la pulizia interdentale.

Ricordiamo brevemente che placca e tartaro, trattenendo numerosi germi della flora batterica orale, predispongono enormemente al rischio d'infezioni dentali, prima fra tutte la carie. L'utilizzo regolare del filo interdentale è un presidio dentistico raccomandato praticamente a tutti, fatta eccezione per quei pazienti che presentano particolari impedimenti anatomici dentali.

Inserire il filo nella fessura interdentale facendo una leggera pressione, quella di riuscire a pulire laddove non sia possibile spingere il nastro tramite utilizzo manuale. Questo perch esercizi mckenzie per ernia lombare sua principale caratteristica, quella di riuscire a pulire laddove non sia possibile spingere il nastro tramite utilizzo manuale.

Inserire il filo nella fessura interdentale facendo una leggera pressione, importante che sia bello usare il filo interdentale fa male. Per sfoggiare un sorriso invidiabile e denti sani e forti, importante - nonch indispensabile - dedicare quotidianamente e pi volte al giorno alcuni minuti del proprio tempo alla pulizia dei denti.


Facebook
Twitter
Google+
Commenti
Rigali 22.01.2018 17:18 Icona di risposta

Trattasi di un tipo di filo che grazie a movimenti oscillatori permette di giungere nelle zone più impervie della bocca. I denti da latte generalmente sono più distanziate e quindi più facili da pulire anche senza filo.

Moro 29.01.2018 03:23 Icona di risposta

Il collutorio, oltre a rinfrescare la bocca, migliorare l' alito e rinforzare lo smalto dentale , favorisce l'eliminazione dei frammenti di placca o cibo rimossi con il filo.

Casale 29.01.2018 21:37 Icona di risposta

Nella battaglia contro carie ed infezioni dei denti , l'utilizzo adeguato del filo interdentale aiuta indubbiamente a preservare la piena salute dei denti , rimuovendo in profondità i residui di cibo e lo strato colloso di placca incuneato tra i vari elementi dentali.

Lascia un commento

© 2015-2018 colossusband.com Diritti riservati
Copiare e quotare è permesso quando si utilizza un collegamento attivo a questo sito.